Il percorso è finanziato nell'ambito del PO FSE 2014-2020.

Prendere visione dell'avviso di selezione.

Innovazione Sociale

Descrizione

Il presente progetto intende formare la figura del “Mediatore Digitale”, che si pone quale risposta concreta alla crescente domanda di supporto e assistenza emergente a più livelli rispetto alla relazione tra infanzia, in particolare prima infanzia, e tecnologie digitali e della comunicazione. La figura che sarà formata avrà competenze di animazione e facilitazione digitale per un mercato estremamente ampio che coinvolge le componenti della società a vari livelli. Tale figura avrà competenze educative e formative, che vanno dagli apprendimenti di bambini ed anziani, alla ricerca-azione applicata alla didattica, dalla realizzazione di eventi di mediazione e animazione, alle competenze di contrasto dei comportamenti scorretti e patologici trasferiti ai contesti di internet e del digitale, fino all’identificazione delle nuove forme di dipendenza legate alle nuove tecnologie della comunicazione e ai nuovi pericoli legati al loro uso.
Parte integrante del corso è un periodo di formazione pratica presso aziende/enti partner, volto a fornire un’esperienza operativa e favorire il successivo inserimento nel mondo del lavoro.

Sbocchi lavorativi

La figura di “Mediatore Digitale” è sempre più richiesta nel settore dell’educazione. Essendo questa una figura nuova nel panorama occupazionale, ed allo stesso tempo un ibrido tra la figura di mediatrice, di facilitatrice ed animatrice digitale, i possibili sbocchi lavorativi sono molteplici. Essa può essere impiegata in amministrazioni pubbliche o private che si occupano di erogare corsi alla cittadinanza o che hanno a cuore il benessere dei propri dipendenti. Allo stesso modo, la mediatrice digitale potrà pertanto fornire i propri servizi a scuole, comuni, enti formativi, associazioni culturali, centri giovani e centri per anziani.

Destinatari

Il corso è riservato a donne con un’età compresa fra i 16 anni e i 64 anni compiuti, residenti o domiciliate nella Provincia Autonoma di Bolzano che si trovano in una situazione di non occupazione oppure a coloro che svolgono attività lavorativa subordinata o parasubordinata con reddito annuo inferiore a 8.000,00 € o autonoma con reddito annuo inferiore a 4.800 €. Prendere visione dell’avviso di selezione alla pagina (www.training.bz)

Orari e calendario

Il percorso consiste di 240 ore in aula e 160 ore di formazione pratica.
L’inizio delle lezioni è fissato per novembre 2019. La fine del corso è prevista per luglio 2020.

Contenuti

• Lo sviluppo neurofisiologico del bambino
• L’ambiente di apprendimento: a casa, a scuola, all’aperto
• l ruolo dell’adulto nel processo di apprendimento
• Osservare in contesti educativi
• Le tecnologie digitali: dalla nascita ai giorni nostri
• Ecologia dei media
• Strumenti operativi
• Aspetti di marketing etico
• Medianimazione culturale
• Devianza digitale, stalking e cyberbullismo
• Nuove forme di dipendenza
• Esperienze digitale di animazione digitale
• Aspetti di mediazione e facilitazione digitale con gli anziani
• Contenuti multimediali innovativi: Realtà Virtuale e Realtà Aumentata nella didattica
• Elementi legati alla normativa sulla privacy e il rispetto del diritto d’autore
• Inglese professionale
• Fund raising progettuale
• Ricerca attiva del lavoro

Modulo di contatto

11 + 13 =

Informazioni

Tel. 0471.188.68.04
e-mail: info@training.bz