Il percorso è finanziato nell'ambito del PO FSE 2014-2020.

Prendere visione dell'avviso di selezione.

Turismo

 

Descrizione

Questo percorso mira alla creazione della figura professionale dell’animatore del turismo sostenibile. Si tratta di una nuova figura orientata alla dimensione futura del turismo dell’Alto Adige, che sposi sia la difesa che la valorizzazione del territorio ai fini di esperienze turistiche sostenibili, che si inserisca nelle strutture turistiche del territorio al fine di rinnovare i servizi di animazione per un turismo sostenibile e culturalmente evoluto. È un animatore turistico classico con in aggiunta le competenze utili a offrire agli ospiti servizi di utilizzo attivo del territorio, per garantire una vacanza divertente, dinamica e consapevolmente rispettosa sia del territorio stesso sia della cultura locale.
Parte integrante del corso è un periodo di formazione pratica (stage) presso aziende/enti partner, volto a fornire un’esperienza operativa e favorire il successivo inserimento nel mondo del lavoro

 

Sbocchi lavorativi

Nel turismo moderno e soprattutto nel territorio altoatesino, caratterizzato da una forte vocazione all’ospitalità, la richiesta di animatori turistici è continua e in costante ascesa. Soprattutto ora che la richiesta è per vacanze attive in contatto con la natura e con la cultura locale. Inoltre, a fianco dei flussi turistici tradizionali si sta sviluppando un nuovo mercato, il cosiddetto turismo d’affari o aziendale creando così ulteriori nuovi sbocchi lavorativi.
Il percorso prevede un apposito modulo didattico dedicato alla ricerca attiva del lavoro e 4 ore di colloqui individuali di orientamento al lavoro con un professionista esperto.

  

Destinatari

Il corso è riservato a donne, sia italiane che straniere, residenti o domiciliate nella Provincia Autonoma di Bolzano che si trovino in una situazione di non occupazione.
Può accedere anche chi, pur svolgendo una attività, abbia un reddito annuo lordo inferiore al reddito minimo imponibile (per le attività di lavoro subordinato o parasubordinato, pari a 8.000 e per quelle di lavoro autonomo pari a 4.800 €).

Orari e calendario

Il percorso consiste di 398 ore di lezioni in aula e 240 ore di formazione pratica (stage).
L’inizio delle lezioni è fissato per novembre 2019. La fine del corso è prevista per marzo 2020.

Contenuti

Elementi di pedagogia
Elementi di psicologia del turismo
Sociologia generale e dei gruppi
La Comunicazione
Self Marketing
Benessere sul luogo del lavoro
L’animatore del turismo sostenibile
Tecniche per la ricerca attiva del lavoro
Il Gioco 10 – Progettazione interventi di animazione
Le diverse tipologie di animazione
Le risorse del territorio utili all’animazione
Le attività sportive e all’aria aperta
Costruire giochi con le risorse del territorio
Struttura di una festa
Regia di uno spettacolo
Tedesco professionale
nglese professionale
Stage
Orientamento individuale

Modulo di contatto

7 + 8 =

Informazioni

Tel. 0471.188.68.04
e-mail: info@training.bz